RADUNO ASSOTARTUFAI – MARZO 2019

Tenetevi liberi per il raduno alla ricerca del Marzuolo in Toscana per i giorni 1-2-3- marzo.

Programma provvisorio del “Raduno di Primavera”

Data: 1- 2 – 3 marzo 2019

Dove: A Marina di Grosseto

Cosa: ala ricerca del TUBER BORCHII VITTADINI (bianchetto o marzuolo)

Svolgeremo anche quest’anno l’annuale raduno alla ricerca del tartufo bianchetto/marzuolo.

Un’occasione a cui non mancare, quest’anno vi aspettiamo tutti con la voglia di rivederci e dello stare insieme in amicizia nella bellissima pineta della Canova II.

L’appuntamento è quello classico tra esperti tartufai e neofiti.

Quest’anno abbiamo invitato tutti i Presidenti regionali dell’Associazione ed arriveranno delegazioni da tutta Italia, non solo portandoci un vento di rinnovamento,ma grazie alla nascita delle sedi regionali dell’associazione conosceremo nuovi amici nello spirito che da sempre ha contraddistinto il raduno e la nostra associazione: lo stare insieme in amicizia e la difesa del patrimonio tartufigeno.

Tutti assieme in una cornice fantastica come solo quel luogo ci ha sempre regalato a ricercare tartufi in una pineta in riva al mare, scambiarsi consigli e insegnare trucchi ai neofiti.

Naturalmente sarà l’occasione per far esercitare i cuccioli alle loro prime buche.

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

Venerdì 1 marzo

  • 09:00: Ritrovo e sistemazione negli alloggi.
  • 10:00: Uscita libera per far sgranchire i cani dal viaggio all’interno dei 220 ettari della proprietà.
  • 13:00: Pranzo buffet nel meraviglioso giardino della casa padronale.
  • 15:00: Primo approccio didattico per i cuccioli in un percorso  riservato esclusivamente ai neofiti.
  • 15:00: Tutti alla ricerca del tartufo.
  • 18:00: Conferenza e aperitivo.
  • 21:00: Cena

“La famosa cena del venerdì”

Come ogni anno il venerdì la cena sociale è a base di pesce acquistato dai pescatori della zona, grigliate e non solo, tante delizie portate dai soci delle diverse regioni d’Italia e ci auguriamo dall’Europa, cotte alla brace nel grande camino centrale nella casa padronale! Annaffiato da vini locali e regionali.

Sabato 2 marzo

  • 09:00 in poi: Accoglienza e sistemazione per chi arriva sabato.
  • 09:30: Raduno di tutti i tartufai presso l’accoglienza.
  • 10:30 – 12:30: GARA DI LAVORO IN CERCA LIBERA in una tartufaia attigua: ad ogni concorrente verrà consegnata una busta con il proprio nome e cognome  dove verranno raccolti e pesati i tartufi raccolti.
  • 13:00: Aperitivo sociale con pranzo a buffet a base di specialità (sono ben accette tutte le specialità locali che ognuno ha piacere di portare da far assaggiare e condividere con tutti i soci come tradizione.)
  • 15:00: Uscita a tartufi libera in tartufaie all’interno della struttura.
  • 18:30: Aperitivo e presentazione delle sedi Regionali dell’associazione, gli scopi, il consolidamento e la crescita dell’associazione a difesa del patrimonio tartufigeno Italiano.
  • 21.00: Cena  con menù di pasta ai vari sughi per carnivori, vegetariani e vegani; “grigliata di carni varie e di verdure di stagione” e specialità locali a base di tartufo, augurandoci di trovare morchelle e asparagi da accompagnare al tartufo. (grigliata di carne cotta nell’enorme barbecue della casa!)

Domenica 3 marzo

  • 09:00: Ritrovo e gara sul ring
  • 12:00: Premiazione dei primi 10 classificati e premiazione per tutti i partecipanti.
  • 14:00: Per chi vuole si va pranzo in un ristorante della zona.

Non mancate

Il costo della 3 giorni è di 220 euro a persona, 50% per i ragazzi accompagnati fino 12 anni, con caparra di 50 euro alla prenotazione.

La quota comprende oltre l’alloggio e il riscaldamento, le lenzuola gli asciugamani e l’occorrente per la prima colazione che troverete in casa.

Nella quota di partecipazione è prevista anche l’iscrizione all’Associazione Nazionale Tartufai Italiani e la tessera che verrà consegnata in loco.

Per chi arriva il sabato è di 150 euro a persona 50% per i ragazzi fino a 12 anni.

Per gruppi di almeno 4 persone il costo è di 180 euro a persona.

Il raduno è riservato ad un massimo di 50 partecipanti.

Per i primi 20 che si iscrivono per l’intero periodo di 3 giorni entro il 10 febbraio un regalo a sorpresa per  l’abbigliamento del  tartufaio con il marchio dell’Associazione Nazionale Tartufai Italiani, acquistabile anche al costo di 50 euro indicando la taglia.

Per le indicazioni e per prenotazioni scrivere a:

tartufoturismo@gmail.com oppure assotartufai@gmail.com oppure chiamare Riccardo 3382358196 e vi verranno date tutte le informazioni, la posizione GPS per arrivare e il codice IBAN per la prenotazione.