Dopo che il cane comincia con abilita’ a trovare l’ovetto metallico che noi gli tiriamo a distanze sempre maggiori con l’erba sempre più alta, che costringe il nostro cucciolo ad usare il suo olfatto, e sempre dopo il comando CERCA, in questa parte vi insegneremo come educarlo a scavare i tartufi sotto terra.

Armati sempre del nostro ovetto metallico contenente tartufo, per fare questo esercizio abbiamo bisogno anche di una pala o di una piccola zappa con la quale, all’interno di un giardino faremo un piccola buca facendo vedere al nostro cucciolo che all’interno metteremo l’ovetto metallico, poi contemporaneamente daremo a lui il comando CERCA se il cane non inizia la raspata e quindi a scavare il tartufo con un dito aiutiamolo a scavare poi riprendiamo l’ovetto, e ricominciamo da capo ma questa volta diamo il comando di SEDUTO al nostro cane, e ripetiamo l’esercizio. In questo modo stando seduto e avendogli fatto annusare prima l’ovetto con all’interno il tartufo, il cane si carica e dovrebbe iniziare a scavare il tartufo. Naturalmente se voi gli state vicino non effettuerà il riporto, man mano che il vostro cucciolo inizia a scovare i primi tartufi che voi gli occultate all’interno di un giardino alla sua presenza e facendogli vedere dove li nascondete, provate ad allontanarvi e a dargli il comando PORTA o il comando DOVE se lascia l’ovetto per venire a prendere il premio vi ricordo sempre di dargli il premio e di gratificarlo sempre quando esegue gli esercizi.

<< Gioco della cerca del tartufo a vista Nascondiamo i tartufi >>