Basta abusi, si alla libera cerca, i Sindaci dei Comuni pensassero ad altro e ritirassero subito le delibere ignobili ed anticostituzionali.
Ai tartufai della Basilicata dell'associazione nazionale tartufai italiani arriva il sostegno dei nostri dell'associazione della Puglia. Alla prefettura di Potenza Prefettura di Matera Presidente Regione Basilicata Vito Bardi Assessore alle politiche agricole regione Basilicata Francesco Fanelli Buongiorno,Vi scriviamo a titolo informativo per segnalarVi le disparità di trattamento messe in atto da alcuni comuni della Vostra […]

Ai tartufai della Basilicata dell'associazione nazionale tartufai italiani arriva il sostegno dei nostri dell'associazione della Puglia.

Alla prefettura di Potenza

Prefettura di Matera

Presidente Regione Basilicata Vito Bardi

Assessore alle politiche agricole regione Basilicata Francesco Fanelli

Buongiorno,
Vi scriviamo a titolo informativo per segnalarVi le disparità di trattamento messe in atto da alcuni comuni della Vostra regione nei confronti della categoria dei tartufai.
Noi di associazione nazionale tartufai italiani regione Puglia siamo sempre in prima linea a contrastare limitazioni e disparità che favoriscono il giovo di pochi.
Le ordinanze fatte da suddetti comuni, con riferimento alle limitazioni dei contagi del covid-19, sono molto contrastanti per non dire assurde.
Come associazione, daremo il pieno supporto ai nostri vicini di regione.
Non è possibile che ci si possa spostare tranquillamente da un paese all'altro per qualsiasi altra attività e non per andare a tartufi, che tra l'altro per molti è fonte primaria di reddito.
Per qualsiasi dubbio o chiarimento restiamo a Vostra completa disposizione.
Sicuri della vostra attenzione, Vi auguriamo una buona giornata.